domande sparse…

qualche giorno fa (il 3 aprile per la precisione) ho cambiato prospettiva, o punto di vista se più ti piace, su diverse cose.

intanto ieri e oggi mi sono sorte spontaneamente alcune domande:

  • chissà se i cattolici praticanti sono in grado di fare una profonda riflessione sulla Chiesa Cattolica, magari prendendo in considerazione la possibilità di essere buoni Cristiani senza essere ciechi seguaci di esseri umani proclamatisi interpreti ufficiali del loro Dio
  • ma i seguaci di Grillo, Travaglio e co. … cosa farebbero se di colpo quei personaggi non esistessero più: sarebbero davvero in grado di portare avanti il Movimento di cui si sentono amici o partecipi?
  • perchè riviste come Internazionale, Linus, Left.. sono distribuite dalla Mondadori ?
  • chi vota Partito Democratico ha ben presente chi ha effettuato le prime grandi privatizzazioni dei beni statali, chi ha garantito a Berlusconi che non sarebbero mai state toccate le sue aziende, chi ha appoggiato le guerre in ex-Jugoslavia, Iraq, Afghanistan?
  • chi si sente vero ecologico-ambientalista ha mai riflettuto senza pregiudizi sulle idee e contenuti di un libro tipo “Stato di Paura” di Michael Crichton?
  • chi osanna Report della Gabanelli si è interrogato come è possibile che il più notevole dei reporters che ha fatto la storia di Report, sia stato allontanato e lasciato in pasto dopo un’azione legale delle Big Pharma in seguito ad un suo coraggiosissimo e notevole reportage?
  • chi mette i soldi in banca.. sa che i disastri successi negli ultimi decenni (tra Argentina, Parmalat, Cirio, e le ultime crisi internazionali) sono state alimentate da loro con cinico interesse?
  • chi sbava dietro a Internet quale strumento di attivismo sociale per cambiare il mondo.. sa che negli ultimi 15 anni (anno di inizio diffusione massiva della Rete) le cose sono andate peggiorando?
  • chi si eccita con le veline indignandosi per i servizi di Striscia e amando i salva animali/vecchietti/truffati dai maghi dei loro servizi… si è chiesto come mai si rivotano i sempre più peggio?

così… alcune domande a caso su cui sto meditando in questi giorni

Per ricevere aggiornamenti quotidiani iscriviti al Canale Telegram o alla Newsletter settimanale, e condividi se vuoi aiutare:
Stefano Cecere
Stefano Cecere
Play well, Die Happy! Autore, Educatore, Sviluppatore, Umanista, Papà.

Ricerco, Sviluppo e Condivido nell’intersezione tra Giochi, Educazione, Tecnologie Digitali, Creatività, Filosofia e attivismo Umanista per una Politica 2042. Senza troppe aspettative ma almeno mi diverto nel tentativo :) ah e papà 2x

Prossimo
Precedente

Correlato