guarda come ti leggo la mente…

l’interesse per il come “funzioniamo” e i limiti delle nostre capacità è qualcosa che accomuna i tanti umanisti della storia.

credo che uno delle peggior cose che succedono a chi non approfondisce un poco questi temi.. è il rimanere inconsapevolamente succube di quei furbetti che utilizzano ogni espediente (psicologico, culturale, sociale) per far passare i propri punti di vista e tenere sotto il proprio controllo la situazione.

purtroppo per loro, partecipo all’idea che è arrivato il momento storico di una grande AUTOLIBERAZIONE dell’essere umano.

da qui il mio interesse per lo sviluppo (con massima diffusione) dell’attenzione, della lucidità mentale, dell’autoconoscenza, della psicofisica (centri, energia), della traduzione delle percezioni, psicologia dell’immagine, tecniche di rilassamento… temi su cui tornerò presto.

intanto godetevi i seguenti giochini (banali, ma di grande effetto! 🙂

  • qui ti leggo il pensiero

  • [

l’interesse per il come “funzioniamo” e i limiti delle nostre capacità è qualcosa che accomuna i tanti umanisti della storia.

credo che uno delle peggior cose che succedono a chi non approfondisce un poco questi temi.. è il rimanere inconsapevolamente succube di quei furbetti che utilizzano ogni espediente (psicologico, culturale, sociale) per far passare i propri punti di vista e tenere sotto il proprio controllo la situazione.

purtroppo per loro, partecipo all’idea che è arrivato il momento storico di una grande AUTOLIBERAZIONE dell’essere umano.

da qui il mio interesse per lo sviluppo (con massima diffusione) dell’attenzione, della lucidità mentale, dell’autoconoscenza, della psicofisica (centri, energia), della traduzione delle percezioni, psicologia dell’immagine, tecniche di rilassamento… temi su cui tornerò presto.

intanto godetevi i seguenti giochini (banali, ma di grande effetto! 🙂

  • qui ti leggo il pensiero

-](/wp-content/DavidCopperfield.pps “")

  • un test incredibile
Per ricevere aggiornamenti quotidiani iscriviti al Canale Telegram o alla Newsletter settimanale, e condividi se vuoi aiutare:
Stefano Cecere
Stefano Cecere
Play well, Die Happy! Autore, Educatore, Sviluppatore, Umanista, Papà.

Ricerco, Sviluppo e Condivido nell’intersezione tra Giochi, Educazione, Tecnologie Digitali, Creatività, Filosofia e attivismo Umanista per una Politica 2042. Senza troppe aspettative ma almeno mi diverto nel tentativo :) ah e papà 2x

Prossimo
Precedente

Correlato